Cerca

Il mondo urla dietro la porta

Libri, biscotti, sangue e caffè

Tutto inizia da lei: Jenny la Secca di Claudia Lamma

Iniettare vitalità nell’editoria di oggi non è semplice. Abilità imprenditoriali e comunicative competono per fondersi con un fattore non sempre identificabile che sta nella valenza e nel successo delle pubblicazioni. Tuttavia, TerraRossa edizioni approda al mondo editoriale con un programma molto preciso: concentrarsi sulla narrativa italiana contemporanea tramite Fondanti, collana che recupera libri ormai fuori catalogo; e Sperimentali collana che, come suggerisce il nome, intende selezionare opere di esordienti con attenzione allo stile innovativo e particolare.

A fare gli onori di casa per me c’ha pensato Jenny la Secca di Claudia Lamma. Il libro mi ha presentato la nuova realtà editoriale prima di tutto graficamente: copertina brossurata a tinta unita sulla quale campeggia, centrale, l’illustrazione; nell’aletta anteriore la presentazione del libro seguita dalla caratteristica segnalazione del “Lettore ideale”.

jenny la secca copertina

Continue reading “Tutto inizia da lei: Jenny la Secca di Claudia Lamma”

In Libreria: giugno 2017

Una selezione di pubblicazioni interessanti del mese. Si tratta di un modo per tenere traccia di titoli che per me rivestono un certo interesse e che potrebbero finire dritti in wishlist. Sono scelte personali che, per ovvi motivi di spazio, non potranno restituire una visuale completa sulle pubblicazioni e la miriade di case editrici esistenti. Cercherò di mantenere una certa varietà nelle scelte che, spero, sapranno plasmarsi e imparare nuove sfumature di gusto. Capirete che l’uscita dei titoli può essere soggetta a ritardi e altre difficoltà, lacune che potrete colmare voi con segnalazioni e suggerimenti.

in libreria-logo-ilmondourladietrolaporta Continue reading “In Libreria: giugno 2017”

Un altro tipo di mistero: Una coltre di verde di Eudora Welty

Maestre del racconto è una rubrica che congiunge scrittrici e racconti. Si vedrà come suggestioni racchiuse in poche pagine si coniugano con la vita e la scrittura di queste donne. Non si parla di scrittura di genere – se mai esiste non sono in grado di distinguerla. Qui si giudicano i libri, i racconti, l’importante è la verosimiglianza e la capacità di suscitare un fenomeno lontano e complesso come l’empatia.

Senza titolo-123

Continue reading “Un altro tipo di mistero: Una coltre di verde di Eudora Welty”

Identità della differenza: La stanza di Therese di Francesco D’Isa

la stanza di therese-francescodisa

Per quanto è indubbio che la questione che ho in mente ora sia che, se tante cose esistono solo nella mia testa, una volta che mi siedo qui iniziano a esistere anche su queste pagine.

Lo scrive Kate, la protagonista de L’amante di Wittgenstein di David Markson. In un certo modo mi ha ricordato la Therese di Francesco D’Isa, protagonista dell’ultima uscita Tunué. Non che le due siano sovrapponibili in due romanzi analoghi, ma restano le voci principali di storie che hanno nell’indagine della protagonista l’importanza centrale. Continue reading “Identità della differenza: La stanza di Therese di Francesco D’Isa”

In Libreria: maggio 2017

Una selezione di pubblicazioni interessanti del mese. Si tratta di un modo per tenere traccia di titoli che per me rivestono un certo interesse e che potrebbero finire dritti in wishlist. Sono scelte personali che, per ovvi motivi di spazio, non potranno restituire una visuale completa sulle pubblicazioni e la miriade di case editrici esistenti. Cercherò di mantenere una certa varietà nelle scelte che, spero, sapranno plasmarsi e imparare nuove sfumature di gusto. Capirete che l’uscita dei titoli può essere soggetta a ritardi e altre difficoltà, lacune che potrete colmare voi con segnalazioni e suggerimenti.

in libreria-logo-ilmondourladietrolaporta

Continue reading “In Libreria: maggio 2017”

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: