Se state pensando al porno vi sbagliate di grosso. Non mostreranno nulla ma saranno sensuali, violente, deludenti, insomma intime. Saranno citazioni che ricorderanno perché non è tutto come nei film.

Edward Hopper - Donna al sole
Edward Hopper – A woman in the sun

Quella serata in casa Bud e di Olla fu speciale. Lo capii che era speciale. Quella sera mi sentii a posto quasi con tutte le cose della mia vita. Non vedevo l’ora di rimanere solo con Fran e dirle quel che provavo. Quella sera espressi un desiderio. Seduto lì a tavola chiusi per un istante gli occhi e mi concentrai. Quel che desiderai fu di non dimenticare mai, di mai lasciar perdere quella serata. Ed è un desiderio che si avverò. Purtroppo per me. Ma naturalmente allora non potevo saperlo.

«A cosa stai pensando, Jack?» mi chiese Bud.

«Così, a una cosa» risposi. E gli sorrisi.

«Un penny per i tuoi pensieri» disse Olla.

Continuai per un po’ a sorridere e scossi la testa.

Quando quella sera tornammo a casa e ci ficcammo sotto le coperte, Fran disse: «Amore, riempimi del tuo seme!» Quando me la disse la sentii fino alla punta dei piedi e mi scaricai con un grido.

In seguito, dopo che le cose per noi erano cambiate, e avevamo il piccolo e via dicendo, Fran ricordava quella sera a casa di Bud come l’inizio del cambiamento. Ma aveva torto. Il cambiamento arrivò dopo – e quando arrivò fu come qualcosa che succede agli altri, non come qualcosa che potesse succedere a noi.

(Raymond Carver, Cattedrale, traduzione di Francesco Franconeri, 1996, Mondadori, p.22)

Annunci