Cerca

Il mondo urla dietro la porta

Libri, biscotti, sangue e caffè

In Libreria: anticipazioni del 2018 (prima parte)

Puntata speciale delle novità in libreria. Nel mese di dicembre si guarda al futuro: quali libri leggeremo nel 2018? Ho chiesto e ricercato i libri in programma per l’inizio dell’anno da parte di alcune case editrici indipendenti che fino ad ora si sono distinte per un lavoro certosino nella scelta delle pubblicazioni. Dettagli ancora non definitivi, in alcuni casi, su date di uscita e copertine perché il mondo editoriale è in continua evoluzione.

in libreria-logo-ilmondourladietrolaporta

Continue reading “In Libreria: anticipazioni del 2018 (prima parte)”

Annunci

Il reattivo di Masande Ntshanga

Assistere all’atto di nascita di una casa editrice indipendente sta diventando un evento meno raro del solito. E questo, torno a ripetermi, esula dai dati sulla lettura in Italia e ha più a che fare con la coda lunga, la specializzazione e l’attenzione maggiore che le piccole case editrici riservano a pubblicazioni di nicchia. È successo con Edizioni Black Coffee – che sin dal primo libro pubblicato urlava con insistenza la scoperta delle nuove voci, soprattutto femminili, della narrativa americana -, accade per TerraRossa Edizioni e il suo viaggio intrapreso alla scoperta di autori italiani, e ora arriva anche Pidgin edizioni. Quando ho intervistato l’editore e traduttore Stefano Pirone è venuto fuori un progetto dai confini ben precisi. Anche se di confini non si dovrebbe parlare data la trasversalità delle scelte proposte: una stratificazione di generi e linguaggi diversi che trova la perfetta definizione in quel “pidgin”. Continue reading “Il reattivo di Masande Ntshanga”

Una forma letteraria per New York

ilcolosso di new york-la ferrovia sotterranea-colson whitehead

La città rimpicciolisce e tu cresci. Dicono che la città si sta espandendo, arriverà a includere sobborghi e paesini un tempo isolati. Tu implodi nel tuo corpo riducendo in scala il limite sempre crescente dei passi che puoi compiere; la città esplode verso l’esterno. E non si capisce chi dei due si stia dimenticando prima dell’altro. Il modo migliore per riconoscerlo è andare via e poi tornare. Proprio quando anche le sfumature più odiose della tua realtà ti risulteranno nostalgiche e familiari, la città sarà cambiata, tu sarai cambiato e nessuno dei due chiamerà l’altro come una volta. È stato vero quando ho cambiato città per più di due volte, continua a essere vero quando ricerco qualcosa di familiare nelle nuove città. Lontana da ogni tipo di provincialismo, cerco di appropriarmi di una realtà che non mi appartiene. Continue reading “Una forma letteraria per New York”

Dal tuo terrazzo si vede casa mia di Elvis Malaj

dal tuo terrazzo si vede casa mia-elvis malaj

«Amico, tu sei razzista. Io penso che gli italiani non sono razzisti, ma tu lo sei. Razzismo è brutta cosa»

«Non sono razzista! Sono albanese!»

La narrazione ironica, vagamente pungente e cinica è una questione di ritmo e acume. Elvis Malaj ne dà un valido esempio nella raccolta di racconti appena pubblicata da Racconti edizioni, Dal tuo terrazzo si vede casa mia. La citazione iniziale, per esempio, è un concentrato di fraintendimento che avviene tutto in chi legge. Gli italiani non sono razzisti, a parte quello che sta di fronte all’interlocutore. Peccato che questo risponda – traduzione implicita –  come potrebbe esserlo se è albanese? Chi è stato vittima di razzismo non può essere razzista a sua volta?

Continue reading “Dal tuo terrazzo si vede casa mia di Elvis Malaj”

In Libreria: novembre 2017

Una selezione di pubblicazioni interessanti del mese. Si tratta di un modo per tenere traccia di titoli che per me rivestono un certo interesse e che potrebbero finire dritti in wishlist. Sono scelte personali che, per ovvi motivi di spazio, non potranno restituire una visuale completa sulle pubblicazioni e la miriade di case editrici esistenti. Cercherò di mantenere una certa varietà nelle scelte che, spero, sapranno plasmarsi e imparare nuove sfumature di gusto. Capirete che l’uscita dei titoli può essere soggetta a ritardi e altre difficoltà, lacune che potrete colmare voi con segnalazioni e suggerimenti.

 

in libreria-logo-ilmondourladietrolaporta

Continue reading “In Libreria: novembre 2017”

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: